Alessandro Averone è un attore poliedrico che da qualche anno affianca alla carriera di interprete anche quella di regista indagando in particolare i ‘classici’

Categories: BLINK, TEATRO

Molte sono le licenze poetiche che il regista ha utilizzato nella sua rilettura scenica di questo lavoro: il succedersi degli avvenimenti ci restituiscono un’immagine del protagonista che oscilla tra quello che conosce di se stesso e la possibilità di un’altro se stesso, attraverso un’ambivalenza della “condizione” del doppio reale/apparente e possibile/sfuggente.

Categories: TEATRO