Print pagePDF pageEmail page

Dalla parte del pubblico in sala:

LE CIRQUE WORLD’S TOP PERFORMERS

PRESENTA

A SANREMO, NUOVO SPETTACOLO PER TUTTI CON I MIGLIORI ARTISTI DAL CIRQUE DU SOLEIL E DEL CIRCO CONTEMPORANEO MONDIALE

Liberamente ispirato dal film capolavoro di Steven Spielberg “Ready Player One”

AL

TEATRO ARISTON di SANREMO

13 e 14 dicembre ore 21 — 15 dicembre ore 16,30

TILT

Energia, entusiasmo, talento sono l’essenza di un cast di circo contemporaneo unico al mondo, un collettivo capace di spingersi ai limiti e forse anche oltre. Sono stati accuratamente selezionati per questo atteso ed inedito family show, provengono tutti dal Cirque du Soleil e dal Nouveau Cirque.

La direzione artistica è firmata da un’altra star mondiale, Anatoliy Zalevskyy, che sarà anch’egli in scena per esibirsi nel suo celebre “White Act“. Maestro senza equali nella disciplina acrobatica a corpo libero è stato applaudito in tutto il mondo con il Cirque du Soleil. Tra i tanti premi ricevuti c’è anche il prestigioso Clown d’Oro al Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo. 

Durata: 90 minuti

A Milano dal 21 al 28 dicembre 2019 al Teatro della Luna; a Bologna il 31 dicembre 2019 e il 1-4-5-6 gennaio 2020, al Teatro EuropAuditorium. Moltissime le date in altre città anche per il 2020.

LE CIRQUE WORLD’S TOP PERFORMERS, la compagnia formata dai migliori artisti del Nouveau Cirque e provenienti dal Cirque du Soleil, presenta uno show completamente nuovo e inedito, dove in un mondo parallelo puoi vivere la vita che sogni, ma dove tutto ciò che accadrà è reale. Per il pubblico sarà un’esperienza davvero unica ed indimenticabile. Uno spettacolo di 90 minuti senza interruzioni e senza usare animali. DALLA REALTÀ VIRTUALE ALLE EMOZIONI VERE Rifugiandosi in un mondo dove tutto quello che accade è virtuale, si perde il senso di ciò che è vero, reale e tangibile. Infatti, alla fine per quanto possa sembrare fantastico e perfetto, questo mondo implode e va in TILT, ed è questo che ha ispirato il titolo dello spettacolo. Proprio come il capolavoro di Steven Spielberg “Ready Player One”, uscito un anno fa e tra i primi cinque film campioni d’incasso firmati dal celebre regista, ha offerto lo spunto per ideare e realizzare questo nuovo show che, come è nella tradizione di LE CIRQUE WORLD’S TOP PERFORMERS, vedrà protagonista  un cast di livello internazionale, formato da artisti considerati l’eccellenza nelle arti circensi contemporanee. Si esibiranno in numeri aerei e a terra che incanteranno per la loro spettacolarità. Verranno introdotti nuovi elementi come la narrativa, ma interpretata sempre attraverso il movimento, il linguaggio del corpo. Ci sarà la musica naturalmente e anche la danza con parti coreografate. Insomma, sarà uno spettacolo a 360 gradi elettrizzante e romantico al tempo stesso, perché quella circense è un’arte quasi omnicomprensiva. TILT è la chiave per vivere tante e nuove emozioni vere con nuovi magnifici artisti, sublimi interpreti di performance soliste e corali che tendono oltre i limiti delle possibilità umane. I loro corpi eccezionali interpreteranno l’amicizia, l’alleanza e soprattutto la verità e l’amore. TILT è la chiave per continuare a credere in se stessi e nelle proprie capacità, nella vita e nei valori più nobili perché, citando il film, “La realtà per quanto dolorosa e terribile ci possa a volte sembrare è  l’unico posto dove si può trovare un pasto decente” e dove le sensazioni sono più tangibili. TILT è la chiave d’accesso al mondo reale che ci appartiene, perché alla fine conta la realtà e ciò che siamo veramente. 

photo ©Sargentini / LeCirqueWTP

La SEGNALAZIONE di Elisabetta

TILT! Il mondo virtuale va in cortocircuito e si torna a dare importanza ai sentimenti veri e ai sogni.

E’ l’escamotage che gli autori di questo spettacolo, liberamente ispirato al pluripremiato film di Steven Spielberg “Ready Player One”, utilizzano per portare in scena performance di artisti circensi contemporanei provenienti dal Nouveau Cirque e dal Cirque du Soleil.

Sul palco 24 formidabili artisti pieni di talento e carichi di energia che hanno saputo trasportare gli spettatori in un futuro dove luci, musica e applausi accompagnano le esibizioni singole o di gruppo.

Liberamente ispirato al pluripremiato film di Steven Spielberg “Ready Player One” che, ambientato in un futuro distopico nel quale le persone si rifugiano, vivendo in una realtà virtuale per sfuggire a un mondo ormai decaduto, narra la storia di un multimilionario deceduto – protagonista del film – che bandisce un concorso attraverso il suo avatar “Anorak l’Onnisciente” con lo scopo di trovare un “uovo di Pasqua”. Nello spettacolo TILT il personaggio che ricorda l’avatar del film spielberghiano è un vecchio vestito con una lunga tunica scura che sfida i suoi giocatori (i performer) a cercare, all’interno di una realtà parallela, la chiave che consentirà loro di arrivare a trovare l’uovo, l’Easter Egg del film.

In scena, la narrazione si snoda attraverso performance di ogni genere: si passa da esibizioni aeree fatte di cerchi sospesi, a performance coi nastri, dall’incredibile esibizione di una coppia di pattinatori artistici che eseguono figure acrobatiche su una piccolissima pedana circolare, alla sensazionale esibizione di un’artista italiana che volteggia in una performance di pole dance acrobatica. Tutto si sviluppa in uno show entusiasmante in cui equilibrismo, contorsionismo, esecuzioni al trapezio, ginnastica artistica ed acrobatica, giocoleria si avvicendano lasciando spazio anche a momenti di comicità e la musica dal vivo.

Un’ora e mezza di spettacolo da assaporare nel perfetto stile del circo contemporaneo senza la partecipazione di animali. Gli acrobati spingono il loro corpo oltre il limite dell’immaginabile realizzando evoluzioni eccezionali.

Alla fine la chiave che consente ai protagonisti di trovare l’ambito uovo si rivela essere l’amore e la speranza, nell’ottica del superamento dei nostri limiti per ricercare la realizzazione dei nostri sogni. L’invito è smettere di rifugiarsi nel virtuale perché la realtà è infinitamente migliore e, le parole del personaggio travestito da avatar nel finale dello spettacolo, ci dicono esattamente questo: “La realtà per quanto dolorosa e terribile ci possa a volte sembrare è l’unico posto dove si può trovare un pasto decente“.


TEATRO ARISTON – Via Matteotti, 212 – Sanremo
prenotazioni: 0184 – 506060 – biglietteria on line: www.aristonsanremo.com

PREVENDITE e INFO: TILTICKET.IT

Categories: AUDIENCE

Leave a Reply