Print pagePDF pageEmail page
 
 

Associazione Culturale Ohibò

 
 
30 ottobre 2013 – ore 20,30
 
presenta
 
 

ESSENZA live

 

Arte e Poesia in Vinyl Scratch

 
 
di e con Donatello Iacullo
 
e con 
Silvano Bregante e Altea Onofri
voce Giulia Faggioni
tessuti Fabiola Iannaccone
Dj (special guest segreta)
 
 
Essenza-30-ottobre
 
 
Abbandonarsi al corso delle parole, alle sonorità musicali, alla lievità della danza, alla traslazione dei video.
Il loro susseguire si compone in ciascuno, seguendo una personalissima meditazione interiore, fino a condurre al messaggio finale: è nell'essenza che risiede l'incanto della vita. 
 
E' l'obiettivo di “Essenza – Arte e poesia in vinyl scratch”, reading filosofico/umanistico ideato dal giovane e poliedrico artista Donatello Iacullo. Un progetto che fonde musica, poesia, testi di canzoni, aforismi, monologhi teatrali, danza e arti performative, nato dal desiderio di dare uno sguardo più profondo sulle cose che oggi ci circondano e di individuare quelle vere, pure, essenziali ad anima e cuore.
 
“Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza”, sosteneva il filosofo e sociologo francese Jean Baudrillard.
 
E' da questo che parte il reading: il troppo stordisce, confonde, annichilisce. Sottrarre aiuta a tornare alla semplicità dell'esistenza. La musica, elemento catalizzatore capace di esprimere ogni singolo sentimento, la letteratura e le varie performance, creano uno speciale canale di connessione con lo spettatore: a ogni sfumatura artistica corrisponde una sensazione e, mano a mano che il reading si dipana, ciascuno analizza la propria realtà e, alla fine, riesce a trovare dentro di sé la sua essenza della vita.
 
 
 
 
Il reading a cui assistiamo, investe, trasversalmente e poi direttamente, campi artistici e umani, in un’alternanza che accattiva e carpisce l’attenzione.
 
Ci ritroviamo causa, effetto, protagonisti, autori e ancora semplici spettatori.
Tante le riflessioni a cui siamo invitati; una per eccellenza: la bellezza della vita!
 
Il giovane Donatello Iacullo presenta un reading colmo di spunti ma spesso il ritmo, non sempre controllato, tende ad appesantire e poi ristabilisce il contatto col suo pubblico. Un effetto intermittente.
Le ridondanze riflessive pongono accenti in un discorso di elogio alla vita; talvolta, però, l’intenzione non si lega al concetto e si tende a perdere le tracce di una comunicazione che avrebbe dovuto svolgersi in divenire. Gli arresti dialogativi lasciano trasparire vuoti registici.
 
Tanti gli spunti a cui siamo invitati. Tanti i giovani artisti chiamati in scena.
Una domanda: chi è sul palco Donatello Iacullo? Un attore, un performer, un presentatore…lo “show” scivola via come fosse una puntata di un programma forse televisivo ma, la partenza ci aveva introdotto un altro percorso…
 
L’elogio alla vita ci ha rapito. La strada percorsa ci ha un po’ confusi.
 
M. Londo
 
 
 
 

Associazione culturale Ohibò

 
via Brembo, angolo Via Benaco
(Piazzale Lodi), Milano
 
 
INFORMAZIONI
 
www.associazioneohibo.it
telefono 02 39468399
 
 
 
Categories: INIZIATIVE

Leave a Reply